UiPath corral del 20% dopo una giidance deludente, titolo declassato Da Investing.com

da Redazione



© Reuters.

Di Senad Karaahmetovic

Uipath (NYSE:) crolla di oltre il 20% dopo che la società di AI ha offerto una guidance poco brillante per il terzo trimestre e l’intero anno.

UiPath ha registrato nel secondo trimestre una di 0,02 dollari, molto meglio delle stime degli analisti che prevedevano una perdita per azione di 0,11 dollari. Il fatturato del trimestre è stato di 242,2 milioni di dollari contro le stime di consenso di 230,64 milioni di dollari.

Delude la guidance per il terzo trimestre, con PATH che ha visto ricavi compresi tra i 243 e i 245 milioni di dollari, mentre gli analisti prevedevano vendite per 269,6 milioni di dollari. Per l’intero anno, PATH prevede un fatturato compreso tra 1,002 e 1,007 miliardi di dollari, ancora una volta inferiore al consenso di 1,09 miliardi di dollari.

“Abbiamo realizzato un solido secondo trimestre dell’anno fiscale 2023 nonostante i crescenti venti contrari e l’incertezza macroeconomica”, ha dichiarato l’azienda in un comunicato stampa.

Tuttavia, i risultati “solidi” non sono bastati all’analista di Mizuho per giustificare il rating Buy, che ha declassato le azioni a Neutral con un target di prezzo di 14 dollari per azione (da 40).

“Sebbene incoraggiati dal riposizionamento del go-to-market (GTM) verso l’enterprise/C-Suite, riteniamo che la riorganizzazione si concentri sul raggiungimento della redditività e che il potenziale deterioramento macro e l’allineamento dei prodotti orientato all’enterprise, mettano sotto pressione la crescita degli ARR. Sebbene la guidance riduca le aspettative per il secondo semestre, ci aspettiamo che le azioni rimangano in una fascia di oscillazione a breve termine fino a quando l’azienda non farà progressi nel riposizionamento strategico”, ha dichiarato l’analista ai clienti in una nota.

In modo analogo, un analista di Morgan Stanley (NYSE:) ha tagliato il rating a Equal Weight da Overweight con un obiettivo di prezzo di $15, da $32.

“Un’altra stampa deludente mette PATH saldamente nella casella delle sanzioni. Nonostante una valutazione non impegnativa, PATH deve convincere gli investitori del valore dell’RPA, del posizionamento competitivo nell’ambito dell’automazione e della capacità di esecuzione costante, un compito difficile in un contesto di spesa debole”, ha dichiarato l’analista in una nota di ricerca.



Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento