Rincaro energia è fonte di grande preoccupazione per Bce

da Redazione



© Reuters.

DUBLINO (Reuters) – Gli elevati prezzi dell’energia in tutta la zona euro sono motivo di grande preoccupazione per la Banca Centrale Europea, che però si aspetta per quest’anno un allentamento delle pressioni sul lato dell’offerta nei mercati del petrolio e del gas.

Lo ha detto Philip Lane, capo economista della Bce.

“Il fatto che i prezzi dell’energia siano aumentati così tanto è motivo di grande preoccupazione. Naturalmente dobbiamo pensare in termini di conseguenze dell’inflazione… Il fatto che i prezzi siano aumentati così tanto significa che, rispetto alll’incremento dell’anno scorso, quest’anno ci sarà probabilmente un rialzo minore”, ha detto Lane all’emittente irlandese Rte.

“Ma ci sono dei fattori che dobbiamo considerare, tra cui sicuramente le questioni geopolitiche. D’altra parte, quello che pensiamo è che le pressioni sull’offerta dovrebbero diminuire nel complesso quest’anno… Terremo d’occhio questo aspetto, è una questione molto importante”.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Claudia Cristoferi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.



Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento