Le banche centrali continueranno a fare acquisti per sostenere i mercati Da FinanciaLounge

da Redazione



Le banche centrali continueranno a fare acquisti per sostenere i mercati

Candriam sottolinea il ruolo della politica monetaria per garantire la stabilità finanziaria, ma avverte che l’indipendenza resta cruciale. Politiche fiscali e monetarie possono allearsi a favore dell’ambiente

Anche nella crisi del 2020 le Banche Centrali hanno fatto molto più che anticipare il mercato adottando misure straordinarie con i tassi più bassi della storia e acquisti di asset hanno fatto impennare i bilanci, dispiegando azioni efficaci per la stabilità finanziaria ed economica. Ma questo ha fatto sì che le Banche Centrali non siano più completamente indipendenti, i bassi tassi hanno creato una forma di imposta sui risparmiatori a vantaggio dei soggetti più indebitati, prima di tutti i governi. Se le Banche Centrali si muovono insieme alla politica fiscale per gestire il rischio climatico, è una buona cosa, ma se un domani un governo populista le volesse utilizzare per una politica diversa, probabilmente creerebbe instabilità e inflazione. Per questo l’indipendenza a lungo termine delle Banche Centrali è la chiave per la credibilità e la stabilità finanziaria.

ANCORA MUNIZIONI DISPONIBILI PER IL 2021

Lo argomenta Nicolas Forest, Global Head of Fixed Income e membro del comitato esecutivo di Candriam, secondo cui, per il 2021, le Banche Centrali hanno ancora munizioni per continuare il loro operato. Forest infatti non prevede né aumenti né tagli dei tassi, mentre si aspetta un’estensione di tutte le misure avviate nel cuore della crisi da Covid-19: la Fed dovrebbe estendere gli acquisti di asset per 80 miliardi di dollari al mese, a dicembre la BCE prevedibilmente estenderà il PEPP per circa 500 miliardi nel 2021, con i bilanci che dovrebbero continuare a crescere. Anche le Banche Centrali dei Paesi emergenti sono state estremamente attive nel 2020, riuscendo a raggiungere un delicato equilibrio con il taglio dei tassi e il quantitative easing, come hanno fatto in Indonesia, Polonia e Filippine…

Continua la lettura

** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento