Italia, Covid spinge rosso settore statale 2020 a 159 mld da 41 mld in 2019 Da Reuters

da Redazione



© Reuters.

ROMA (Reuters) – Dicembre si chiude con un passivo del settore statale pari a 3,4 miliardi di euro, che porta ad archiviare l’annata 2020, pesantemente impattata dal Covid, con un rosso di oltre 158,8 mld contro i 41,37 del 2019.

Lo comunica il ministero dell’Economia.

“Il fabbisogno annuale del settore statale del 2020 ha risentito dei minori incassi fiscali e contributivi e di minori accrediti da parte dell’UE ai Fondi di rotazione; dal lato delle spese si è avuto nel corso dell’anno un incremento della spesa delle Amministrazioni Centrali e Territoriali e dei prelievi da parte dell’INPS nonché delle misure previste dai provvedimenti per il contenimento dell’emergenza epidemiologica come le erogazioni di contributi a fondo perduto da parte dell’Agenzia delle Entrate, il finanziamento del Fondo per le Emergenze Nazionali per il Commissario Straordinario e la spesa per i fondi di solidarietà e alternativi”, si legge nel comunicato di Via XX Settembre.

Il dato di dicembre e’ da comparare con un surplus di 10,1 mld di euro registrato nello stesso mese del 2019.

La spesa per interessi sui titoli di Stato ha presentato nel 2020 una riduzione di circa 1.400 milioni rispetto all’anno precedente (-250 milioni nel solo mese di dicembre).

(Valentina Consiglio, in redazione a Milano Valentina Za)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento