Inchiesta GDF Milano-Varese, RFI parte offesa

da Redazione


(Teleborsa) – In merito all’operazione in corso della Guardia di Finanza di Milano e Varese, sulle presunte infiltrazioni mafiose in alcuni lavori di manutenzione ferroviaria, RFI, che nelle indagini compare come parte offesa, si è subito attivata nei confronti delle imprese coinvolte al fine di acquisire ogni elemento utile per valutare le più opportune iniziative nell’interesse dell’azienda.

La società ha già avviato un lavoro per rafforzare le azioni contro i tentativi di infiltrazione criminale negli appalti e dà la sua piena disponibilità per aprire un tavolo con gli organi competenti e contribuire a trovare ulteriori soluzioni, ancora più efficienti e tempestive.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento