ESCLUSIVA-Atos presenta offerta da 10 mld $ per acquisizione Dxc

da Redazione



© Reuters. Logo Atos

di Pamela Barbaglia

LONDRA (Reuters) – La società francese Atos ha presentato un’offerta da oltre 10 miliardi di dollari per il rivale statunitense Dxc Technology, in quella che sarebbe la più grande acquisizione per il gruppo di consulenza informatica.

Lo hanno riferito a Reuters due fonti a conoscenza del dossier che preferiscono restare anonime.

Atos, che sta lavorando con i propri adviser a una proposta per l’ex attività di Hewlett Packard Enterprise, ha avuto questa settimana un approccio formale con Dxc, azienda quotata sulla borsa di New York.

Atos e Dxc non hanno risposto a richieste di commento.

Una fusione con Dxc rinforzerebbe la presenza di Atos negli Stati Uniti, concedendo all’azienda francese l’accesso a un’ampia gamma di clienti e prodotti B2B, tra cui applicazioni di analisi dati e servizi cloud, oltre a servizi di outsourcing informatico.

Le trattative sono ancora in fase preliminare e un accordo tra le due società non è ancora certo, secondo le fonti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento