Covid, Svizzera impone chiusura alle 19,00 per ristoranti e negozi Da Reuters

da Redazione



© Reuters.

di John Revill e Brenna Hughes Neghaiwi

ZURIGO (Reuters) – La Svizzera ha imposto a ristoranti, bar e negozi di chiudere alle 19,00 in gran parte del Paese, in un quadro in cui lo stato elvetico registra livelli costantemente alti di nuovi contagi e decessi da coronavirus.

Spazzando via i timori di maggiori restrizioni per i festeggiamenti natalizi o dell’annullamento delle gite sulla neve, il governo ha detto che il Paese deve attivarsi rapidamente per ridurre la crescente pressione su ospedali e lavoratori del settore sanitario.

“La situazione che stiamo riscontrando al momento è per noi inedita”, ha detto il ministro della Salute Alain Berset nel corso di una conferenza stampa, riferendosi all’aumento dei casi.

La Svizzera ha tentato di adottare una via di mezzo tra la chiusura totale dell’economia e la prevenzione della diffusione del virus che causa il Covid-19.

Ma la strategia ha dato risultati contrastanti. Il numero di nuovi casi è aumentato nuovamente a dicembre dopo aver iniziato a diminuire dal picco registrato agli inizi di novembre e ha raggiunto livelli molto più alti di quelli visti nel corso della prima ondata.

Le autorità sanitarie hanno annunciato oggi 5.136 nuovi casi e 106 decessi in Svizzera e nel limitrofo principato del Liechtenstein. Circa l’1,3% della popolazione è stata contagiata negli ultimi 28 giorni.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento