Covid-19, Novavax avvia sperimentazione fase avanzata vaccino negli Usa Da Reuters

da Redazione



© Reuters. Fiale con la scritta “COVID-19 / Vaccino contro il Coronavirus / Solo iniezione” e una siringa medica davanti a un logo Novavax

(Reuters) – Novavax ha avviato un ampio studio in fase avanzata del suo vaccino sperimentale contro il Covid-19 negli Stati Uniti.

Lo ha annunciato la casa farmaceutica, dopo aver ritardato due volte la sperimentazione a causa di problemi del processo di produzione.

Il trial clinico coinvolgerà fino a 30.000 volontari in circa 115 strutture negli Stati Uniti e in Messico, di cui due terzi riceveranno l’iniezione a 21 giorni di distanza e il resto riceverà un placebo, ha detto la società.

Novavax è in ritardo rispetto agli altri produttori di farmaci nella corsa globale per il vaccino contro il nuovo coronavirus, con i vaccini di Pfizer (NYSE:) e Moderna che sono già stati autorizzati per l’uso di emergenza negli Stati Uniti.

Tuttavia, secondo gli esperti, sarà necessario più di un vaccino per porre fine alla pandemia che ha ucciso oltre 1,7 milioni di persone nel mondo.

Novavax ha firmato accordi di fornitura con diversi paesi e prevede di fornire 60 milioni di dosi al Regno Unito, dove è in corso uno studio in fase avanzata. I dati provvisori della sperimentazione sono attesi nel primo trimestre del 2021.

Il produttore di farmaci si sta inoltre preparando per fornire 100 milioni di dosi agli Stati Uniti entro gennaio, dopo che gli sono stati assegnati 1,6 miliardi di dollari per lo sviluppo e il test del potenziale vaccino.

Novavax, inoltre, sta conducendo uno studio completo di fase 2b in Sud Africa e una continuazione di fase 1/2 negli Stati Uniti e in Australia. I dati sull’efficacia degli studi potrebbero essere resi noti all’inizio del prossimo anno.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento