Borse Europa rimbalzano dopo calo iniziale in scia prezzi materie prime Da Reuters

da Redazione



© Reuters. La Borsa di Francoforte

(Reuters) – Il mercato europeo recupera le perdite iniziali dopo aver registrato ieri la migliore seduta in quattro mesi, sebbene importanti titoli minerari ed energetici siano in calo su un indebolimento dei prezzi delle materie prime.

L’indice paneuropeo avanza dello 0,2%, dopo le perdite dei mercati asiatici seguite alla cautela espressa dalle autorità bancarie e assicurative cinesi sul rischio di bolle degli asset sui mercati esteri.

Le major del petrolio ROYAL DUTCH SHELL, BP (LON:) e TOTAL cedono tra l’1,2% e l’1,7% dopo che i prezzi del sono crollati sui timori di un rallentamento della domanda in Cina.[O/R]

Il comparto di gas e petrolio scivola dell’1,1%, mentre i titoli minerari sono in rialzo dello 0,3%.

Contribuiscono a bilanciare le perdite alcune aziende dei consumi, come NESTLE’, UNILEVER e RECKITT BENCKISER.

Il produttore svizzero di cioccolato LINDT & SPRUENGLI balza del 2,6% dopo aver detto di puntare a un aumento delle vendite organiche tra il 6 e l’8% quest’anno grazie a una domanda sopita per le ricadute della pandemia sull’attività.

TEAMVIEWER, azienda tedesca che ha sviluppato l’omonimo software di controllo remoto, è in rialzo del 3,9% dopo aver comunicato di aver rilevato Upskill, azienda Usa specializzata nell’applicazione della realtà aumentata per lavoratori in prima linea.

TAYLOR WIMPEY, terzo costruttore di abitazioni britannico, guadagna il 2,8% dopo aver comunicato che la stagione delle vendite del 2021 è iniziata bene e che ripristinerà il pagamento del dividendo come promesso.

Il titolo di HELLOFRESH, più che raddoppiato nell’ultimo anno, cede il 3,9% nonostante l’azienda tedesca che si occupa di consegne di kit per la preparazione di pasti abbia riportato vendite per il quarto trimestre superiori alle attese di mercato.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento