Borsa Usa in rialzo su solide trimestrali, giù produttori chip dopo outlook Intel Da Reuters

da Redazione



© Reuters. Il logo Intel a Hannover. REUTERS/Fabian Bimmer

(Reuters) – Gli indici principali di Wall Street sono in rialzo, sostenuti dai titoli tecnologici ad alta capitalizzazione e dai solidi utili dei social media, mentre le deboli previsioni di vendite di Intel (NASDAQ:) hanno colpito i produttori di chip, già provati dai problemi alla catena delle forniture.

Twitter avanza di 1,41% dopo aver annunciato un’accelerazione della crescita dei ricavi trimestrali, mentre la proprietaria di Snapchat, Snap (NYSE:), balza del 22,9% dopo aver superato ogni stima relativa alla crescita degli utili e dei ricavi.

Gli ottimi risultati delle piattaforme di social media hanno creato un precedente positivo per Facebook (NASDAQ:), che avanza del 4,21% in attesa della pubblicazione del report trimestrale la settimana prossima.

American Express avanza di 3,18% ed è tra i migliori titoli del settore finanziario dopo che i suoi utili del secondo trimestre hanno superato ogni aspettativa.

Intel perde il 5,3%, in testa alle perdite del SE Semiconductor index, dopo aver pubblicato una previsione di vendite annuali che implica un finale di anno piuttosto debole.

La stagione delle trimestrali del secondo trimestre continua spedita, con 120 aziende dell’ che hanno pubblicato i propri report fino a questo momento. Di queste, l’88,3% ha superato le stime degli analisti, secondo i dati Refinitiv.

Il meeting della Fed della prossima settimana sarà tenuto sotto stretta osservazione dagli investitori, che cercheranno ulteriori indizi di un eventuale tapering in un quadro in cui il numero di casi di coronavirus registra un nuovo rialzo e malgrado il presidente Jerome Powell abbia ripetuto diverse volte che i numeri del mercato del lavoro siano ancora lontani dal target.

Alle 16,45 il guadagna lo 0,49% attestandosi a quota 34.992,67 punti, l’S&P 500 avanza dello 0,49% a 4.389,03 punti e il è in rialzo di 0,42% a 14.747,13 punti

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento