Borsa Usa in calo, pesa ritardo nuovo pacchetto misure stimolo Da Reuters

da Redazione



© Reuters. Il cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) – I principali indici di Wall Street sono in calo e sono impostati per chiudere la settimana in flessione, con l’incertezza sul pacchetto di stimolo fiscale Usa che affossa il sentiment, anche se le perdite vengono limitate dai dati che mostrano un miglioramento del morale dei consumatori.

La maggior parte degli 11 panieri principali dell’S&P è in calo, con il comparto energetico e finanziario che registrano alcune delle maggiori perdite a causa delle prese di profitto nei settori più sensibili all’andamento dell’economia, che hanno registrato un balzo negli ultimi giorni sull’ottimismo per i vaccini anticovid.

Notizie discordanti relative ai progressi nelle trattative per un pacchetto di stimolo fiscale stanno tenendo gli investitori in tensione, dopo che l’ottimismo per un vaccino efficace ha fatto registrare questa settimana i massimi record ai principali indici di Wall Street.

Sebbene dati recenti abbiano mostrato una ripresa zoppicante del mercato del lavoro, da un sondaggio dell’Università del Michigan è emerso che il morale dei consumatori è migliorato oltre le attese a novembre.

Alle 17,10 il Average cede 46,41 punti, o lo 0,15%, a 29.953,34, l’ è in calo di 15,03 punti, o lo 0,40%, a 3.653,07, mentre il scivola di 59,50 punti, o dello 0,48%, a 12.346,30.

Una nota positiva viene dall’indice dei servizi di comunicazione spinto da Walt Disney. Il titolo ha toccato i massimi record dopo che l’azienda ha annunciato un’ampia lista di nuovi programmi per i servizi di streaming, tra cui le serie Marvel e Star Wars sulla piattaforma in rapida crescita Disney+.

La Food and Drug Administration statunitense ha detto che sta lavorando celermente per rilasciare l’autorizzazione all’utilizzo di emergenza del vaccino anticovid di Pfizer (NYSE:) e si prevede che l’inoculazione dei primi cittadini statunitensi possa iniziare già lunedì o martedì.

Tuttavia, il titolo della casa farmaceutica Usa ritraccia rispetto ai guadagni registrati nel pre-market e cede ora l’1,6%.

Qualcomm è in ribasso del 5,3% ed è fra i titoli peggiori dell’S&P 500 dopo che, secondo Bloomberg News, Apple (NASDAQ:) ha iniziato a produrre internamente un modem cellulare per gli apparecchi che produrrà in futuro, una iniziativa che andrà probabilmente a sostituire i componenti di Qualcomm.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento