Apollo entra nella battaglia per acquisire britannica Morrisons Da Reuters

da Redazione



© Reuters. Punto vendita della catena di supermercati Morrisons a New Brighton, Gran Bretagna, 5 luglio 2021 REUTERS/Phil Noble

LONDRA (Reuters) – La battaglia da 7,35 miliardi di euro per la britannica Morrisons si è intensificata oggi, quando un terzo gruppo di private equity è entrato nella mischia.

Il titolo è schizzato in borsa portandosi oltre il prezzo di un precedente offerta su cui il Cda del gruppo di supermercati ha espresso parere positivo sabato.

La newyorkese Apollo Global Management, che lo scorso anno non è riuscita ad acquistare Asda, la rivale di Morrisons, ha annunciato che sta considerando una possibile offerta, pur non essendosi ancora rivolta al board.

Da sei mesi a questa parte, i gruppi di private equity stanno acquistando asset in tutto il mondo a ritmi sostenuti, vista la gran quantità di liquidità accumulata dopo essere rimasti in gran parte fermi in panchina durante la pandemia. Morrisons, nata 122 anni fa sotto forma di un banco al mercato nel nord dell’Inghilterra, è un obiettivo.

Morrisons ha reso noto sabato che il Cda, guidato dal presidente Andrew Higginson, ha raccomandato l’acquisizione del gruppo da parte di Fortress Investment Group, controllata di SoftBank, che esprime una valutazione di 6,3 miliardi di sterline (7,35 miliardi di euro).

L’offerta di Fortress, insieme a Canada Pension Plan Investment Board and Koch Real Estate Investments, superava l’offerta volontaria di Clayton, Dubilier & Rice (CD&R), che Morrison ha rifiutato il 19 giugno, da 5,52 miliardi di sterline (6,44 miliardi di euro).

Tuttavia, l’offerta, rimane al di sotto dei 6,5 miliardi di sterline chiesti da JO Hambro, uno dei primi 10 investitori in Morrisons.

L’offerta di Fortress riconosce a Morrisons un valore d’impresa di 9,5 miliardi di sterline, incluso il debito netto da 3,2 miliardi.

(1 euro = 0,8568 sterline)

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Fonte

0 commento
0

You may also like

Lascia un Commento